Paola Saulino: Ho la pelle d'oca pensando al mio grande Napoli! 💙

Paola Saulino dedica al Napoli Calcio foto

«Questo per omaggiare il mio Napoli dopo la meritatissima prepotente e superba vittoria contro il Liverpool in Champions League,visto che non avevo speso parole in quanto ero tornata appena da un viaggio di due mesi ed ero super stanca... mio @officialsscnapoli con i piedi per terra sogno e' c'arripiglià tutt chell che è o' nuost! Anzi mi allargo e faccio una dichiarazione d'amore. Sono una napoletana che non vive più a Napoli da troppo tempo, e che ci ritorna troppo raramente, ho girato il mondo, e in ogni parte dove sono stata ho vissuto, non mi sono privata di nulla, ho conosciuto gente, sono stata con loro, erano diversi e ho imparato tanto, ho vissuto altre culture e apprezzato nuovi modi di fare ma non c'è stata mai una parte dove sono andata, dove non ho portato un po' di napoletanità, forse perché come diceva qualcuno in ogni posto del mondo c'è bisogno di un po' di Napoli. Napoli, mio posto strano, posto che mi ha fatto soffrire e che non mi ha capita, sei Bella e Cattiva mia Napoli, ti assomiglio più di quanto vorrei, mi emozioni, mi fai sentire viva, mi trattieni i nodi in gola e mi tiri giù le lacrime dagli occhi, sempre, per qualcosa che non so cosa è...ti odio e ti amo, forte! Ma nel bene e in molto male, comunque, nonostante tutto, quella cocente dannazione, quella mia antipatica sfrontatezza, misto tra Ca..imma e presunzione, da impunita, da st..nza, che mi toglie tanto, ma forse mi da' l'unica cosa più preziosa che ho, e cioè la personalità, ecco questa roba qui è merito tuo perché non sarei stata la stessa se non fossi nata a Napoli, anche se negli anni 90 c'era la me.da, e c'era la fame, e tutto era stra complicato... Per quanto ho girato il mondo e per tutto quanto ho fatto senza risparmio ...essere napoletana è sempre e ancora una cosa che mi piace Troppo... se non fossi stata italiana napoletana, ogni giorno della mia vita, in tutte le cose belle e brutte che avrei potuto vedere nelle ragazze napoletane, avrei desiderato esserlo, e sarei stata molto invidiosa ... ma per fortuna... ho altri problemi nella vita! Auguro alla mia squadra del cuore quest'anno, tanta FAME, l'unico ingrediente per la vittoria, anche tra i più bravi, la fame fa la differenza! 💙»
(Le parole in grassetto sono state censurate!)

Simpatica, divertente e unica sui Social la bella Paola Saulino che dedica questo post al suo Napoli, e alla sua amata città in generale!

Nessun commento:

Posta un commento

In Evidenza

Maria Sole Ferrieri Caputi la prima donna Arbitro di Serie A, la prima Sassuolo - Salernitana 2 ottobre ⚽

Finalmente una donna arbitro anche nella serie A maschile. Maria Sole Ferrieri Caputi domenica arbitrerà Sassuolo-Salernintana. Il 10 ...